Skip to content

Burlesque

gennaio 10, 2011

Burlesque PosterNel periodo delle Festività, come noto, la maggior parte delle sale cinematografiche italiane si riempie di cine – panettoni, kolossal, cartoni/film per bambini, commedie al sapore di melassa.

Fortunatamente mi trovavo fuori dal Bel Paese e sono riuscito ad assistere ad una proiezione di una pellicola in uscita nelle sale italiane l’11 Febbraio, ovvero Burlesque.

Il film, nelle sale statunitensi già dal giorno del Ringraziamento, cerca di battere il ferro tenuto in caldo da Dita Von Teese, regina incontrastata del Burlesque attuale.

Per quanto riguarda la trama direi nulla di nuovo sotto il sole: la protagonista (interpretata da Christina Aguilera) scappa dal paesino di provincia per approdare a Los Angeles e diventare una Star. Nella città degli angeli l’Aguilera trova tutto: dal successo in un locale di Burlesque gestito dalla intramontabile Cher fino all’amore.

Cher BurlesqueLa colonna sonora è da 10 con le due Dive del pop che prestano le loro ugule per allietare la nostra visione del film. Cher, insieme a Stanley Tucci, apporta al film anche un ottimo livello di recitazione, Christina invece solo la voce.

Le scenografia, le luci e le esibizioni lasciano invece a bocca aperta trasportandoci in un musical che fa venire voglia di ballare e ammiccare. A bocca aperta lascia anche Cher (64 anni, dichiarati) che vestita di un solo body mostra uno stacco di cosce che la Aguilera (meno della metà degli anni di Cher) si sogna.

La pellicola ha avuto una massiccia promozione nei social network:

  • La Pagina Facebook (che conta 290.716 utenti) è altamente customizzata con TAB speciali che puntano alle varie Pagine locali decite al film (Italia, Grecia, Australia, Brasile, Germania, Regno Unito), altra TAB per rintracciare orari e spettacoli ed una sorta di minisito sotto forma di App Facebook che permette accedere a contenuti speciali creati appositamente per la promozione del film.
  • Il canale Youtube è anche questo altamente personalizzato ed offre il massimo livello di customizzazione per un Youtube Channel (canale di tipo “Custom channel”: non solo banner che puntano a siti proprietari ma vere e proprie porzioni di rich media integrate nel canale stesso)

Anche la comunicazione online del film, pertanto, rispecchia il colore e la maestosità presenti della pellicola.

E come dice il claim presente nella locandina “It takes a legend… to make a star”.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: