Skip to content

It’s my face… Bi**h!

luglio 6, 2010

Britney Spears Candie''s CampaignCi siamo, la reginetta del Pop è tornata!

Sta per uscire il suo nuovo attesissimo album? No.

La cantante intraprenderà un altro tour di successo? Sie

Si è esibita, finalmente, in una performance interamente dal vivo? Si, magna!

Ebbene l’artista, famosa oramai più per le sua vita privata che per le sue abilità artistiche ha lanciato una nuovissima linea di abbigliamento. In un mondo dove lo show business e la moda vanno sempre più a braccetto la donna più ricercata nel Web (e dai paparazzi) in un momento di puro silenzio artistico sfodera le sue doti da imprenditrice.

Tutto iniziò lo scorso anno quando Britney Toxic-Girl intraprese il faraonico The Circus Starring: Britney Spears Tour (record di incassi nel nord America per l’anno 2009). Uno dei principali sponsor del tour era Candie’s: un brand fashion tutto al femminile disponibile solo nel canale di distribuzione Kohl’s, famoso retail store americano, sia presso i suoi punti vendita che sul suo e-commerce.

Britney Spears pink wigEvidentemente questa collaborazione deve aver dato i suoi frutti poiché non solo Britney è stata rinnovata volto Candie’s per tutto il 2010, ma sopratutto per la nascita di questo nuovo progetto: Britney stilista di una sua linea di abbigliamento (aiuto!). Basta vedere le foto della cantante che gira per le strade di Los Angeles per capire che il titolo di fashion designer non gli si addice proprio. Eppure, specialmente negli USA e in UK, è considerata una trend-setter. Era sufficiente dare uno sguardo al parterre della O2 arena a Londra nel giugno 2009 per il lancio della trance europea del suo tour: migliaia di ragazze bionde (rigorosamente tinte) che la imitavano nel vestiario e nel make up sia nella versione on-stage (e fin qua…) ma anche nelle versione off-stage!

Il piano di comunicazione Web (quello below the line è mastodontico visti gli enormi adv pubblicitari piazzati persino a Times Square) è ovviamente del calibro della star: personalizzazione del sito della Kohl’s e banner sparsi per tutto il portale (58 milioni di visitatori l’anno dal 2008 secondo Compete.com), il sito della Candie’s che è diventato interamente dedicato alla linea, news e photogalerly nel sito ufficiale dell’artista.

Ma la parte del leone, in puro stile Marketing 2.0 la svolge il piano media nei social network:

  • Pagina Facebook dedicata e customizzata
  • Canale Twitter ufficiale
  • User channel su Youtube
  • Speciale nei canali social della cantante (notizia recente che l’account Twitter di Britney Spears è il più seguito al mondo tra le celebrities)

Adesso tutte le teenager americane potranno vestirsi come la loro beniamina, sorseggiando uno Starbucks e speranzose un domani di diventare loro l’American Dream … il tutto comodamente retweettabile!

Annunci
One Comment leave one →
  1. settembre 25, 2010 11:57 pm

    ossignore!
    bello essere ricchi e famosi: prendi appunti quando vai al mercato di san lorenzo, proponi gli stessi modelli col tuo nome sopra, e diventi ancora più ricco e famoso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: